Utilizzo della rilevazione di movimento con Ring Video Doorbell 3

Le zone di movimento personalizzabili sono disponibili per tutti i dispositivi Ring cablati e alimentati a batteria.

Per ulteriori informazioni sulle zone di movimento personalizzabili per i dispositivi Ring alimentati a batteria, clicca qui.

Zone di movimento personalizzabili

Le zone di movimento personalizzabili permettono di definire l'area specifica che il dispositivo Ring deve coprire e di ignorare tutto il resto. Impostando le zone di movimento solo sulle aree che vuoi monitorare con il dispositivo Ring, il monitoraggio risulta più efficace e si riduce il numero di avvisi di movimento da considerare come "falsi positivi" (ad esempio, le auto che passano).

Questo articolo spiega come configurare le zone di movimento personalizzabili in Ring Video Doorbell 3 e offre dei suggerimenti per renderle più efficaci.

Configurazione delle zone di movimento personalizzabili su Ring Video Doorbell 3

  • Tocca le tre linee in alto a sinistra nella schermata.
  • Tocca Dispositivi.
  • Seleziona il tuo Ring Video Doorbell 3.
  • Una volta visualizzata la schermata con l'immagine del dispositivo, tocca Impostazioni di movimento.
  • Tocca Modifica zone di movimento.
  • Tocca Zona predefinita e regola la zona.
  • Tocca Fine, quindi aggiungi fino a 3 zone di movimento in totale.
  • Tocca Salva una volta terminato.

AMD_2.0_Eu_Version__1___1_.gif

 

Suggerimenti degli esperti: come sfruttare al massimo le zone di movimento

Individuazione delle aree a traffico elevato: quando modifichi le zone di movimento, prendi nota di eventuali aree ad alto traffico, come le strade trafficate. Se ricevi troppi avvisi di movimento dal dispositivo Ring, potresti dover modificare le zone di movimento in modo che non includano queste aree.

Familiarizzazione con l'opzione Impostazioni di movimento nell'app Ring: oltre al controllo delle zone di movimento, sono disponibili altri due strumenti che possono aiutarti a ridurre il numero di avvisi di movimento che ricevi:

  • Pianificazione del movimento: questa opzione consente di pianificare la copertura per evitare la ricezione di avvisi attivati da eventi che avvengono con cadenza regolare. Se, ad esempio, sai che la raccolta rifiuti avviene ogni martedì tra le 7:30 e le 7:45, puoi disattivare le notifiche di movimento durante quel periodo.
    • Mentre un programma movimenti è attivo, non è possibile attivare le notifiche di movimento (durante il periodo in cui hai impostato che la pianificazione le disattivi). Per riattivare le notifiche di movimento in quell'intervallo di tempo, devi disattivare il programma movimenti.
    • Se imposti un programma movimenti, non riceverai alcuna notifica durante tale intervallo di tempo, tuttavia il dispositivo Ring continuerà a registrare.
  • Frequenza di movimento: consente di regolare i protocolli della rilevazione di movimento per trovare un equilibrio tra ricezione degli avvisi e durata della batteria. L'algoritmo Smart Alert è un programma che viene eseguito all'interno del dispositivo Ring. Serve ad analizzare il traffico dei movimenti rilevati alla ricerca di modelli ripetitivi. Quando rileva un modello di questo tipo, "mette a riposo" il dispositivo per un determinato periodo di tempo, riducendo il numero di avvisi di movimento ricevuti dalla stessa sorgente. Maggiore è la durata di un movimento ripetitivo, più è lungo l'intervallo che intercorre tra un avviso di movimento e l'altro. Puoi scegliere tra tre impostazioni:
     
    • Frequenza assidua: la rilevazione di movimento rimane sempre attiva, riducendo al minimo la durata della batteria.
    • Frequenza regolare: la rilevazione di movimento effettua una breve pausa dopo ogni avviso di movimento. Durata della batteria media.
    • Frequenza periodica: la rilevazione di movimento effettua una pausa più lunga dopo ogni avviso. Durata massima della batteria. 

Per ulteriori informazioni sulla frequenza del movimento, clicca qui.

Questo articolo ti è stato utile?

×

 

 



Send Feedback