Porte e protocolli utilizzati dai dispositivi Ring

I dispositivi Ring offrono funzionalità avanzate come notifiche, streaming video e audio bidirezionale per i dispositivi mobili. Per il corretto funzionamento di queste funzionalità, i citofoni, le videocamere e le stazioni base di Alarm devono essere collegati correttamente per poter contattare i servizi su Internet.

In questo articolo vengono descritti i protocolli (regole e formati dei messaggi elettronici) e le porte (porte virtuali del router) utilizzati dai dispositivi Ring e vengono illustrati alcuni suggerimenti da seguire in caso di problemi.

Nota: queste raccomandazioni riguardano la modifica delle impostazioni di sicurezza della tua rete. Prima di apportare eventuali modifiche, assicurati di aver compreso il motivo delle modifiche.

Porte

I dispositivi Ring utilizzano la connessione Internet per trasmettere dati audiovisivi, notifiche di allarme (quando non sono in modalità di backup cellulare), fornire connettività ai dispositivi mobili e aggiornamenti software. I dispositivi Ring si collegano tramite le seguenti porte:

  • HTTP (porta 80) (Nota: non applicabile alla stazione base dell'allarme Ring)
  • HTTPS (porta 443)
  • DNS (porta 53)
  • NTP (porta 123)

Si tratta di porte note ed è improbabile che il dispositivo abbia problemi ad accedervi.

Oltre alle porte già indicate, il dispositivo Ring esegue diversi altri tipi di connessioni.

  • Per mantenere i percorsi di comunicazione con il dispositivo mobile, il dispositivo Ring comunica con il Ring Socket Service (RSS) tramite TCP sulle porte 9998, 9999.
  • Il video con visualizzazione Live View viene impostato utilizzando il protocollo SIP (Session Initiation Protocol) con le porte TCP o UDP 15063 o 15064.
  • I dati audiovisivi vengono trasportati tramite UDP alle porte negoziate tramite SIP. Queste porte possono essere comprese tra 16500 e 65000.
  • L'applicazione Ring ascolta le connessioni principalmente tramite le porte 7076/7077 e 9078/9079.

In genere, i dispositivi e l'applicazione Ring possono accedere alle porte necessarie senza problemi. In alcuni casi, è possibile configurare un firewall sul router (gateway) in casa o in azienda per bloccare una o più di queste porte.

È inoltre possibile che il provider di servizi Internet (ISP) stia bloccando queste porte. In casi simili, il dispositivo Ring sarà in grado di rispondere alle richieste di visualizzazione Live View dal dispositivo mobile e potresti ricevere notifiche di movimento (o eventi "din" nel caso del citofono), senza riuscire a connetterti al video.

Risoluzione dei problemi del firewall

Se sospetti che il gateway stia bloccando le porte, puoi modificare la configurazione del firewall per consentire i protocolli e le porte elencati e/o rendere le impostazioni del firewall meno rigide.

Se il problema non riguarda il gateway, potrebbe essere necessario contattare il provider di servizi Internet e spiegare il problema, comunicando le porte descritte nella tabella seguente per verificare se possono essere d'aiuto per sbloccarle.

Porte

Tipo di traffico

Protocollo

15063/15064

SIP

TCP/UDP

9998/9999/6970

RSS

TCP

16500-65000

RTP

UDP

7076/7077

App

UDP

9078/9079

App

UDP

Ring Alarm e sicurezza wifi

Ring Alarm supporta WPA2 Personal, con crittografia TKIP, AES, TKIP + AES. Ring Alarm non supporta la crittografia WPA2 Enterprise.

Clicca qui per ulteriori informazioni su Ring Alarm per la tua azienda.